JENNIFER

WALKER

Jennifer Walker è una doula esperta e co-fondatrice di JJ Doula Training, un programma educativo completo. Jennifer è attualmente il presidente del NBvD (Dutch Doula Association). Lavora a livello internazionale offrendo conferenze e workshop su argomenti relativi alla comprensione dell'anatomia e della fisiologia come base per un'assistenza rispettosa ed efficace; continuo supporto del lavoro; traumi alla nascita e posizioni di parto. Il lavoro di Jennifer spesso comporta la creazione di collaborazione e comprensione tra le discipline. Ritrova una grande gioia nel far crescere doulas, ostetriche, medici e body workers per migliorare l'assistenza a donne e bambini.

La canadese Jennifer Walker vive ad Amsterdam, in Olanda. Nel 2006 ha lasciato la sua carriera nella produzione teatrale e nella consulenza per diventare una doula, una delle prime doule certificate nei Paesi Bassi. È stata relatrice alla Conferenza sui Diritti Umani in Parto 2012 all'Aia. Jennifer ha il diploma HBO in Foundations of Western Medicine ed è madre di due figli adolescenti.

Jennifer Walker is an experienced doula and co-founder of JJ Doula Training, a comprehensive education program. Jennifer is currently the Chair of the NBvD (Dutch Doula Association). Jennifer works internationally offering lectures and workshop on topics related to understanding anatomy and physiology as a basis for respectful and effective care; continuous support of labour; birth trauma and birthing positions. Jennifer’s work often involves creating collaboration and understanding between disciplines. She finds great joy in bringing doulas, midwives, doctors, and bodyworkers together to improve care for women and babies.

Canadian Jennifer Walker lives in Amsterdam, the Netherlands. In 2006 she left her career in theatre production and consulting to become a birth doula, one of the first certified doulas in the Netherlands. She was a speaker at the 2012 Human Rights in Childbirth Conference in the Hague. Jennifer has her HBO diploma in Foundations of Western Medicine. She is the mother of two teenaged sons.

ROBIN

LIM

Robin Lim: 2011 CNN Hero è madre, nonna, autrice, poetessa, ostetrica ed educatrice e vive a Bali con il marito e i figli. Ibu (madre) Robin è una levatrice diplomata, nel registro nordamericano delle ostetriche e Ikatan Bidan Indonesia. E’ fondatrice e direttrice esecutiva del centro di nascita Yayasan Ibu Bumi Sehat a Bali. Lim divide il suo tempo tra il centro di nascita e la Tsunami Relief Clinic di Samatiga Aceh, Sumatra. Oltre ad accogliere bambini, Ibu Robin è autrice. Molti dei suoi articoli, storie e poesie sono stati pubblicati sulla rivista Midwifery Today e sulla newsletter The Birthkit. A Lim è stato conferito il Premio internazionale per la pace Alexander Langer. www.robinlimsupport.org

Nel 2012, la Bumi Sehat Foundation ha fornito 50.050 evidenze registrate di assistenza ai pazienti, servizi educativi e umani. Fin dagli inizi come clinica per la salute e il parto a Bali, Lim ha portato la Bumi Sehat Foundation ad Aceh dopo il terremoto e lo tsunami del 2004 nell'Oceano Indiano. Combinate, le due cliniche hanno facilitato la nascita di oltre 5.000 bambini. Quando i terremoti hanno colpito, Lim ha portato il progetto a Yogyakarta nel 2006, Padang nel 2008 e Haiti nel 2010.

Le ostetriche di Lim e Bumi Sehat sono pronte a fornire assistenza materna e infantile nel mezzo di aree devastate con materiali limitati. Invece di tagliare il cordone ombelicale Robin Lim, ad esempio, lo brucia - specialmente nelle zone disastrate, perché è qualcosa che può insegnare alle ostetriche e ai medici che hanno perso i loro strumenti. L'uso delle forbici per tagliare il cordone ombelicale comporta il rischio di tetano, mentre la combustione del midollo riduce il rischio di infezione. Oltre a sapere come rispondere in modo medico, Robin Lim e la Bumi Sehat Foundation non hanno alcuna religione particolare ed onorano tutte le richieste e le tradizioni di fede, con l'obiettivo di aiutare le madri a sentirsi al sicuro e supportate.

Lim è sostenitrice dei diritti dei genitori. I bambini sono spesso detenuti dagli ospedali in Indonesia, fino al pagamento per i servizi di parto. I genitori a volte in preda alla disperazione rinunciano ai loro diritti e danno i loro bambini in adozione. I santuari di Yayasan Bumi Sehat di Robin Lim offrono cure prenatali gratuite, servizi di parto e assistenza medica a chiunque ne abbia bisogno in Indonesia, dove la famiglia media guadagna l'equivalente di 8 dollari al giorno, e una normale consegna ospedaliera senza complicazioni costa circa 150 dollari. Un taglio cesareo può costare più di 1.000 dollari. L'alto tasso di mortalità materna e infantile dell'Indonesia è causato in parte da questi costi, che molte donne non riescono a soddisfare. A loro volta, le loro vite e le vite dei loro bambini sono a rischio. Mentre alcune celebrità ed espatriati indonesiani scelgono Bumi Sehat per dare alla luce i loro figli e spesso garantiscono donazioni, l'80% delle famiglie servite dalle cliniche possono a malapena pagare e vengono aiutate gratuitamente.

Robin Lim è cittadina statunitense, con profonde radici nelle Filippine, la madrepatria di sua madre. Robin è madre di otto figli e autrice di molti libri relativi alla salute dei neonati e della madre. È diventata ostetrica dopo diverse tragedie personali, tra cui la morte di sua sorella (e del suo bambino) da complicazioni durante la gravidanza e la perdita della sua migliore amica e di una delle ostetriche che ha fatto nascere uno dei suoi figli.

Robin Lim è cresciuta negli Stati Uniti e nelle Filippine mentre suo padre era di stanza in Vietnam con l'esercito americano. Ha studiato al Santa Barbara City College. Lei e suo marito, William Hemmerle, vendettero la loro casa alle Hawaii e trasferirono la famiglia a Bali. Una volta a Bali, Robin Lim si offrì volontaria per aiutare le donne locali a far nascere i loro bambini in varie case. Con l'aumento della domanda per i suoi servizi, ha deciso di ottenere la certificazione formale come ostetrica. Lim è un'ostetrica professionista certificata da registro delle ostetriche del Nord America. Nel 2003, con l'aiuto della comunità balinese e le donazioni di amici di tutto il mondo, Robin e la sua ostetrica Brenda Ritchmond e membri del consiglio di amministrazione: Eka Yuliani, Made Wena e Made Sandiyasa aprirono la prima clinica Yayasan Bumi Sehat.

Robin Lim: 2011 CNN Hero is a mother, grandmother, author, poet, midwife and educator who lives in Bali with her husband and children. Ibu (mother) Robin is a Certified Lay Midwife, with the North American Registry of Midwives and Ikatan Bidan Indonesia. She is a founder and executive director for Yayasan Ibu Bumi Sehat Birth Center in Bali. Lim splits her time between the birth center and the Tsunami Relief Clinic in Samatiga Aceh, Sumatra. Along with receiving babies, Ibu Robin is an author. Many of her articles, stories and poems have been published in Midwifery Today magazine and The Birthkit newsletter. Lim has been given the Alexander Langer International Peace Award.

In 2012, the Bumi Sehat Foundation provided 50,050 recorded incidences of patient care, educational and human services. From its beginnings as a community health and childbirth clinic in Bali, Lim took the Bumi Sehat Foundation to Aceh following the 2004 Indian Ocean earthquake and tsunami. Combined, the two clinics have facilitated the birth of more than 5,000 babies. And when earthquakes struck, Lim took the project to Yogyakarta in 2006, Padang in 2008 and Haiti in 2010. 

Lim and the Bumi Sehat midwives are prepared to provide maternal and infant care in the middle of devastated areas with limited materials. Instead of cutting the umbilical cord, for instance, she burns it—especially in disaster zones, because it's something she can teach midwives and doctors who have lost their instruments. Using scissors to sever the umbilical cord carries a risk of tetanus, while burning the cord mitigates risk of infection. In addition to knowing how to safely respond medically, Robin Lim and the Bumi Sehat Foundation don't have any particular religion, and honor all requests and faith traditions, aiming to help mothers feel safe and supported. Lim is an advocate for parental rights. Babies are often held by hospitals in Indonesia, until payment is made for birthing services. Parents sometimes in desperation relinquish their rights and place their babies up for adoption. Lim's Yayasan Bumi Sehat birthing sanctuaries offer free prenatal care, birthing services and medical aid to anyone who needs it in Indonesia, where the average family earns the equivalent of $8 a day, and a normal hospital delivery without complications costs around $150. A Caesarean section can cost more than $1,000. Indonesia's high maternal and infant mortality rates are caused in part by these costs, which many women cannot meet. In turn, their lives and the lives of their babies are at risk. While some Indonesian celebrities and expatriates choose Bumi Sehat to birth their children, and they often give donations, 80% of the families served by the clinics can barely pay anything, and are helped for free. 

Lim is a U.S. citizen, with deep roots in the Philippines, the homeland of her mother. Lim is a mother of eight children of her own, and author of many books related to infant and maternal health. She became a midwife after several personal tragedies, including the death of her sister (and her baby) from complications during pregnancy, and the loss of her best friend and one of the midwives who delivered one of her own children.

Lim was raised in the USA and Philippines while her father was stationed in Vietnam with the U.S. military. She studied at Santa Barbara City College. Lim and her husband, William Hemmerle, sold their home in Hawaii and moved the family to Bali. Once in Bali, Lim volunteered to help local women birth their babies in various homes. As the demand for her services grew, she decided to obtain formal midwife certification. Lim is a Certified Professional Midwife with the North American Registry of Midwives. In 2003, with help from the Balinese community and donations from friends across the globe, Lim and fellow midwife Brenda Ritchmond as well as board members; Eka Yuliani, Made Wena, and Made Sandiyasa opened the first Yayasan Bumi Sehat clinic

DEBRA

PASCALI

BONARO

Debra Pascali Bonaro è apparsa su ABC 20/20, Good Morning Russia, The NBC Today Show, Discovery Health, sul New York Times, The Times, The UK Times e numerose altre riviste di genitorialità e salute in tutto il mondo. Debra è pioniere nel ricordare all'umanità che la nascita può essere piena di piacere e gioia. Debra ha formato migliaia di doulas e professionisti della nascita in tutto il mondo nelle pratiche di sostegno alla nascita gentile ed è la creatrice e direttrice di Orgasmic Birth, un documentario che esamina l'intima natura della nascita, un miracolo quotidiano. Vede il ruolo potente del parto nella vita delle donne quando è loro permesso di viverlo pienamente. Debra è ricercatrice, oratrice, ispiratrice e presidentessa dell'International MotherBaby Childbirth Organisation, co-chari dell'International Childbirth Initiative, membro della White Ribbon Alliance, Lamaze International, educatrice al parto, doula trainer (nascita e post-parto) con DONA International, e coautrice del libro Orgasmic Birth, Your Guide to an couSafe, Satisfying and Pleasurable Birth Experience. Il suo ultimo libro Pain To Power Childbirth è una lezione di parto online che ti fornirà le chiavi per passare dal dolore al piacere del parto e oltre.

Debra Pascali-Bonaro, B.Ed., LCCE, PDT / BDT (DONA) è fondatrice e presidente di Pain to Power Childbirth Experience, direttrice del pluripremiato documentario Orgasmic Birth: The Best-Kept Secret e co-autrice di Nascita orgasmica: la tua guida per una nascita sicura, soddisfacente e piacevole che esplora la natura intima e sacra della nascita. Debra è un oratrice internazionale, presidente dell'International MotherBaby Childbirth Initiative, co-presidente dell'International Childbirth Initiative, Advisor to the Healthy Birth Sanctum in India. La passione di Debra deriva dai suoi anni come educatrice al parto Lamaze International e da doula e postpartum doula trainer con DONA International dove ha lavorato con donne, uomini, ostetriche, doule e medici in oltre 40 paesi portando conforto, amore e piacere alla nascita e alla vita!

Debra Pascali Bonaro has been featured on ABC’s 20/20, Good Morning Russia, The NBC Today Show, Discovery Health, in The New York Times, The LA Times, The UK Times as well as numerous Parenting and Health Magazines around the world. Debra is a pioneer in reminding humanity that birth can be full of pleasure and delight. Debra has trained thousands of doulas and birth professionals around the world in the practices of gentle birth support. Debra is the creator and director of Orgasmic Birth, a documentary that examines the intimate nature of birth, an everyday miracle. She sees the powerful role birth plays in women’s lives when they are permitted to experience it fully. Debra is a sought after inspirational speaker, chair of the International MotherBaby Childbirth Organization, co-chari of the International Childbirth Initiative, member of the White Ribbon Alliance, Lamaze International childbirth educator, birth and postpartum doula trainer with DONA International, and co-author of the book Orgasmic Birth, Your Guide to a couSafe, Satisfying and Pleasurable Birth Experience. Her newest baby Pain To Power Childbirth is an online childbirth class that will provide you the keys to move from pain to pleasure in childbirth and beyond.

Debra Pascali-Bonaro, B.Ed., LCCE, PDT/BDT(DONA) is the Founder & President of Pain to Power Childbirth Experience, Director of the award-winning documentary Orgasmic Birth: The Best-Kept Secret  and co-writer of “Orgasmic Birth: Your Guide to a Safe, Satisfying and Pleasurable Birth” all of which  explore the intimate and sacred nature of birth. Debra is an inspirational international speaker, chair of the International MotherBaby Childbirth Initiative, co-chair of the International Childbirth Initiative, Advisor to the Healthy Birth Sanctum in India.  Debra’s passion comes from her years as a  Lamaze International childbirth educator, and birth and postpartum doula trainer with DONA International where she has worked with women, men, midwives, doulas and physicians in over 40 countries bringing comfort, love and pleasure to birth and life! 

https://www.paintopowerchildbirth.com

https://www.debrapascalibonaro.com

https://www.orgasmicbirth.com

19 ottobre 2019 - I RELATORI

  • Maita Sartori. Torino. Ginecologa e volontaria della Fondazione Francesca Rava - NPH Italia onlus, nata a Follonica in Toscana, vive a Torino, ha alle spalle precedenti esperienze di volontariato in Africa e in America Latina. Dal 1986 al 2017 è stata Dirigente medico di ginecologia e ostetricia in un’Azienda pubblica del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) e referente per l’Istituto Superiore di Sanità di un progetto per la sperimentazione di un intervento di assistenza post-partum per le donne immigrate. Esperta in promozione della salute della donna. 

  • Federica Caminiti. Carate (MB). Ostetrica ospedaliera, ha lavorato in Inghilterra, è Presidente dell’Associazione Nascere Insieme. 

  • Michele Grandolfo. Roma. Fisico epidemiologo, già dirigente di ricerca dell’Istituto Superiore di Sanità, direttore del reparto Salute della Donna e dell’Età Evolutiva del CNESPS (Centro Nazionale per la Prevenzione delle Malattie e la Promozione della Salute). Estensore del Progetto Obiettivo Materno Infantile e responsabile della sorveglianza epidemiologica dell’interruzione volontaria di gravidanza. Autore di indagini epidemiologiche sulla prevalenza d’uso di metodi per la procreazione responsabile alla ripresa dei rapporti sessuali dopo il parto. 

  • Anna Giulia Bottaccioli Medico specialista libero professionista in Medicina Interna in ambito PNEI e agopuntura, autrice, docente, membro della SIPNEI. 

  • Eleonora Zuccarini ostetrica ospedaliera presso l'ospedale pubblico (con stsnza del travaglio attivo "La Cicogna*) di Cittiglio (VA), Presidente dell'associazione" "L'anfora". 

  • Kathy Herschderfer. Olanda. Midwife and Researcher worked more than 20 years in community midwifery practice in the Netherlands. She later combined midwifery practice with a position as midwife-researcher working in national and international coalitions. Between 2003 and 2008 she was the Secretary General of the International Confederation of Midwives, representing the midwifery profession in the international arena and advocating for the improvement of the quality of maternal and newborn health. Between 2008 and 2012, she worked as senior advisor Reproductive Health and Rights for the Royal Tropical Institute in the Netherlands, working primarily in post-conflict situations and in fragile states. Since then, she has worked as freelance consultant- advisor in Reproductive Health for UN agencies, NGO’s and research institutes. She is currently the Executive Director of the International Childbirth Initiative (ICI) and is a standing member of the Board of Directors of the International MotherBaby Childbirth Organization (IMBCO). 

  • Niccolò Giovannini. Milano. è un ginecologo specializzato. Si è laureato all’Università di Milano nel 1998 e ha ottenuto la specialistica nel 2003 dopo aver studiato a Montpellier, Clermont Fd (Francia). Nel 2004 incomincia a lavorare come consulente sempre in Clermont Fd (Francia) e poi a Milano nella Clinica Mangiagalli - Fondazione Policlinico MRE. Nel 2008 Niccolò completa il suo PhD all’Università degli Studi di Milano con la Tesi: “L’impatto sul feto e sulla gravidanza dell’inquinamento nell’aria” dopo vari stage all’estero (Francia e Svizzera). Oltre alle convenzionali attivita cliniche partecipa anche a numerose missioni umanitarie (Haiti, India, Cambogia, Indonesia). La sua visione della complessita della “macchina” Uomo lo ha portato ad integrare la medicina antica con quella contemporanea oltre all’attitudine dualistica. Recentemente ha ottenuto il diploma all’insegnamento da Yoga Alliance. Collabora anche con un centro amazzone riconosciuto dall’Unesco sulle tradizionali medicine indigene. Insegnante di Ashtanga. 

  • Alessandra Bortolotti. Firenze. Mamma di due bambine, è psicologa esperta del periodo perinatale e scrittrice. Autrice de I cuccioli non dormono da soli (Mondadori) e del volume E se poi prende il vizio? (Il Leone Verde) diventato un bestseller grazie al passaparola dei genitori e coautrice de Il primo sguardo (Fasi di Luna). Si occupa da circa vent’anni di educazione affettiva ovvero di fisiologia della gravidanza, parto, allattamento, sonno infantile e accudimento dei bambini basato sul contatto. Conduce incontri dopo parto per genitori in Toscana e da sei anni, quasi ogni fine settimana, incontra i suoi lettori in tutta Italia grazie alle presentazioni dei suoi libri, a conferenze pubbliche e a seminari di formazione per operatori multidisciplinari sui temi della salute perinatale. È membro del direttivo del MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano), peer counselor in allattamento secondo il modello OMS/UNICEF ed è formatrice freelance in tutta Italia sui temi inerenti la genitorialità e la fisiologia del periodo perinatale specialmente su sonno infantile e allattamento. Si occupa anche di promuovere la salutogenesi, di neuroscienze, epigenetica e di PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia). I suoi interessi sono principalmente la lettura, la cucina naturale, il cinema d’autore e la natura. Vive in aperta campagna con la sua famiglia in provincia di Firenze. 

  • Ivana Arena. Roma. Ostetrica libero professionista presso Casa Maternità Zoè e a domicilio, precedentemente in servizio presso Ospedale Grassi (e Casa del Parto Acqualuce) e Policlinico Casilino. Presidente dell’Associazione culturale Zoè. Vicepresidente del Comitato CoRDiN. Socia fondatrice dell’Associazione di promozione sociale “CreAttivamente Ostetriche”. Formatrice con Creattivamente ostetriche e Associazione Culturale Zoè. Docente presso Scuola di Metaosteopatia e Scuola Elementale di Arte Ostetrica. 

  • Rosanna Sestito. Parigi. ostetrica. Ho lavorato a domicilio e per 10 anni in missioni con Medici Senza Frontiere dove mi sono occupata di violenza sessuale come arma di guerra. Lavoro e vivo in Francia, dove mi sono laureata in antropologia e sociologia di genere. Lavoro sull’aumento del taglio cesareo come violenza ostetrica con un approccio di genere. Ricercatrice, insegnante, attivista. 

  • Chiara Colombo. Verbania. Pedagogista laureata con lode presso l’Università Cattolica di Milano, dottore di ricerca in Sociologia presso la medesima Università. Si è formata inoltre presso l’Institut de Pratiques Philosophiques di Oscar Brenifier a Parigi. Ha collaborato a indagini regionali e nazionali sul tema dei minori e dell’immigrazione. Attualmente svolge attività di ricerca con l’Università Cattolica di Milano, la Fondazione ISMU e di formazione e supervisione pedagogica per i genitori, i servizi educativi e le scuole del sistema 0-6 anni. Con Fiorenzo progetta e realizza interventi di filosofia con i bambini. 

  • Massimo M. Alosi. Messina. Neonatologo relatore esperto, tra gli altri, di allattamento e clampaggio ritardato in congressi ECM, medico impiegato in operazioni nei Balcani, Iraq, Libano come ufficiale medico dell’Esercito Italiano, medico in eventi catastrofici e calamità naturali sia in Italia (l’Aquila, Messina) che all’estero (Haiti), ha assistito i migrati nei centri di accoglienza da Lampedusa a Gradisca d’Isonzo ed ha lavorato in circa dieci ospedali pubblici in Italia nei reparti di Pediatria. Istruttore di BLSD e PBLSD. I principali interessi sono la fisiologia della nascita e la gestione ottimale dell’emergenza del parto. 

  • Fiorenzo Ferrari. Verbania. Filosofo laureato con lode presso l’Università degli Studi di Pisa con una tesi su Emilio Garroni, insegnante e coordinatore di sostegno presso l’Istituto Cobianchi di Verbania. Si è inoltre formato presso l’Institut de Pratiques Philosophiques di Oscar Brenifier a Parigi e il Centro PsicoPedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti diretto da Daniele Novara. Vicepresidente della Società Filosofica Italiana sezione Vco, ha partecipato ai lavori della Rete Filosofia dell’Ufficio scolastico regionale del Piemonte e del progetto didattico e di ricerca Giovani Pensatori dell’Università degli Studi dell’Insubria. Dal 2006, con Chiara, si occupa di filosofia con i bambini presso scuole e altri enti. 

  • Cinzia Primatesta. Novara. Imprenditrice nel settore alberghiero, titolare con il marito della Cannavacciuolo Consulting SRL che gestisce i locali del marchio Cannavacciuolo.